SPORT

L'ex arbitro e nostro opionista nel corso organizzato da Gruppo Ligure Giornalisti Sportivi

I segreti del Var raccontati da Cesari: "Più rigori e meno falli: ecco il perché"

martedì 07 novembre 2017
I segreti del Var raccontati da Cesari:

GENOVA - In occasione di un incontro di formazione per giornalisti organizzato dal Gruppo Ligure Giornalisti Sportivi, l'ex arbitro internazionale ed opinionista Mediaset e Primocanale Graziano Cesari ha parlato delle novità introdotte dal Var nel campionato di serie: "Un primo bilancio seppur parziale può essere già positivo. In queste prime giornate rispetto a quelle scorse, un campione di 69 partite, rispetto al torneo scorso vede un aumento di calci di rigore 35 rispetto ai 20. Il Var ha poi anche contribuito alla diminuzione di falli in confronto al passato perché evidentemente i giocatori sono frenati sapendo che ci sono le telecamere ed un arbitro al video pronti ad intervenire.

E poi i tempi di attesa della decisione dalle prime gare ad oggi sono scesi da più di un minuto a 40 secondi". Cesari promuove il Var anche se ammette che c'è da lavorare ancora molto: "Comunque - ha detto durante la lezione seguitissima e alla fine applaudita - alla fine del girone di andata Rosetti tirerà le somme e avremo altri dati da valutare. Ora sono curioso di vedere il Var ai mondiali di Russia visto che solo in Italia, Germania e Portogallo per restare in Europa si usa questo strumento per garantire più giustizia durante un match di calcio"

Commenti



I NOSTRI BLOG