CRONACA

Uno arrestato e uno denunciato

Hanno un arsenale illegale, nei guai due fratelli

mercoledý 03 luglio 2019
Hanno un arsenale illegale, nei guai due fratelli

IMPERIA - Una doppietta Beretta, calibro 12, con una torcia montata sulla canna per l'uso notturno; una pistola calibro 6,35 di fabbricazione austriaca; una pistola a salve calibro 9 mm, priva del bollino rosso; una carabina calibro 9 di fabbricazione tedesca; cartucce e proiettili da guerra, 100 grammi di polvere da sparo, un coltello a serramanico, una spada giapponese con lama di 70 cm e un pugnale bilama.

E' il materiale sequestrato dalla polizia a due fratelli di Apricale (Imperia) che lo detenevano illegalmente. Le perquisizioni e i controlli hanno portato all'arresto per detenzione illegale di armi, munizioni, parti di arma da guerra, munizionamento anche da guerra e materiale esplodente del fratello maggiore, 24 anni, e alla denuncia dell'altro, di 22.

Oltre alle armi, i poliziotti hanno trovato anche nella tasca di una giacca, circa 4 grammi di cocaina e altri 4 grammi di hashish, nascosti all'interno di due pacchetti di sigarette. In tutta la casa, nel centro storico di Apricale, materiale utilizzato per confezionare dosi di stupefacente.

Il 24enne, incensurato, è stato arrestato anche per detenzione illegale di sostanze stupefacenti al fine di spaccio. Nell'abitazione del fratello minore sono state trovate due buste contenenti oltre 100 grammi di semi e frammenti di marijuana e una bilancia di precisione. In un terreno attiguo all'abitazione sono state anche trovate e sequestrate tre piante di canapa indiana.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place