SPORT

Per gli aquilotti partita tutto cuore, i chiavaresi battono la Ternana che colpisce 4 pali

Granoche salva lo Spezia col Venezia 1-1, l’Entella con La Mantia sbanca Terni 0-1

sabato 10 febbraio 2018
Granoche salva lo Spezia col Venezia 1-1, l’Entella con La Mantia sbanca Terni 0-1

LA SPEZIA - Quattro punti per le liguri in serie B. Lo Spezia in rimonta fa 1-1 col Venezia, l’Entella vince 0-1 in trasferta con la Ternana. Ecco le sintesi.

Comincia male il match per lo Spezia perche’ al 2’ Pinato sorprende la retroguardia ligure e batte dal limite Di Gennaro. Il Venezia forte del vantaggio gestisce bene il gioco, ma i padroni di casa provano a reagire con Palladino, ma l’ex genoano da dentro l’area su cross di Mora spara alto da ottima posizione. La formazione di Pippo Inzaghi sfrutta ovviamente il contropiede e al 25’ va vicino al raddoppio con Geijo il cui colpo di testa ravvicinato viene parato da Di Gennaro. Si va al riposo senza altre emozioni. La ripresa è vivace e al 22’ Granoche sfrutta un errore del portiere veneto Audero che va per farfalle su azione di corner e consegna il pallone all’attaccante aquilotto che non sbaglia. Lo Spezia lla mezzora è sfortunato con Mastinu che colpisce il palo.

A Terni l’Entella soffre praticamente per tutto il primo tempo complice anche un fastidioso vento contrario. Iacobucci piu’ volte impegnato come al 18’ da Montalto si difende sempre con parate spettacolari. Al 22’ Ternana vicino al gol sugli sviluppi di un corner: palla direttamente sul palo poi flipper in area con Statella che non riesce a deviare il palone in gol e Iacobucci si salva. Ancora il portiere dell’Entella protagonista piu’ tardi sull’ex Tremolada. Solo nel finale la formazione di Aglietti prova a infastidire la difesa umbra: l’iniziativa è di Belli che costringe il portiere Plizzari ad una difficoltosa deviazione in corner. Nel secondo tempo lampo dell’Entella dopo pochi secondi, ma poi è solo ternana che colpisce una traversa con Angulli, poco dopo un palo con Defendi, ma Iacobucci è determinante con una sua deviazione, quindi altro palo questa volta colpito da Carretta. In totale quattro montanti colpiti dai rossoverdi nel match. A cinque minuti dalla fine dopo tanta sofferenza arriva il gol di La Mantia che in contropiede beffa la difesa umbra e segna il gol vittoria. C’è pure un go, annullato ai padroni di casa per fuori gioco e cosi ecco tre punti pesanti per Aglietti e i suoi giocatori in chiave salvezza.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place