SALUTE E MEDICINA

La proposta per invogliare a frequentare la casa del donatore

Un Pr per convincere i giovani a donare il sangue

marted́ 13 marzo 2018
Un Pr per convincere i giovani a donare il sangue

GENOVA -  “La figura del Pr per promuovere la donazione di sangue tra i giovani”. E’ questo la proposta lanciata dalla consigliera delegata ai rapporti istituzionali Lilli Lauro per invogliare i giovani a frequentare la casa del donatore di sangue. Il progetto è stato presentato a Palazzo Tursi dalle associazioni di volontariato Avis e Fidas Genova, in collaborazione con l’amministrazione comunale.

“Siamo riusciti a mettere insieme Fidas e Avis, importantissime realtà del settore no profit. Però non basta - precisa Lauro -. C’è bisogno di nuovi donatori e i giovani spesso hanno informazioni distorte o ne hanno paura. Con la creazione dell’addetto alle pubbliche relazioni ‘pro donazione’ si potrebbe, attraverso strade innovative e creative, spingere i ragazzi a donare il sangue. Né più né meno della stessa figura che opera per promuovere le discoteche, il Pr potrebbe essere strategico perché la sensibilizzazione da sola non basta, bisogna fare scelte più efficaci per attrarre potenziali donatori. E’ necessario rinnovarsi e costruire nuovi stimoli intorno a un gesto prezioso e determinante per salvare una vita” conlcude la consigliera di Forza Italia.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place