CRONACA

Grande corteo in centro, tutte le limitazioni e le chiusure

Giochi Europei Paralimpici Giovanili: cerimonia a De Ferrari, si alza il sipario

mercoledý 11 ottobre 2017
Giochi Europei Paralimpici Giovanili: cerimonia a De Ferrari, si alza il sipario

GENOVA - Un grande successo a  Genova per la Cerimonia di inaugurazione dei Giochi Europei Paralimpici Giovanili che si disputeranno tra Genova e Savona fino al 15 ottobre. Oltre 600 atleti, 26 nazioni rappresentate e 4 campioni azzurri scelti come testimonial.

Uno spettacolo straordinario con 26 delegazioni, una sfilata  in Piazza De Ferrari dopo una passerella che attraverserà via Vernazza, via XII Ottobre e via XX Settembre. Durante la cerimonia, ci sono stati gli interventi di Ratko Kovacic (presidente European Paralympic Committee), Luca Pancalli (Presidente del Comitato Italiano Paralimpico), Ilaria Caprioglio (Sindaco di Savona), Marco Bucci (Sindaco di Genova) e Giovanni Toti (presidente Regione Liguria) assieme a Dario Della Gatta, Presidente del Comitato Organizzatore EPYG 2017. Tanti applausi anche per i 4 ambasciatori paralimpici: Vittorio Podestà (due volte campione paralimpico a Rio 2016 nell’handbike), Francesco Bocciardo (campione paralimpico a Rio 2016 nel nuoto), Monica Contrafatto (medaglia di bronzo a Rio nei cento metri piani) e Oney Tapia (medaglia d’argento nel Lancio del Disco).

 C'è stato anche il picchetto d’onore della Marina Militare con alza bandiera e inno nazionale. Due le pillole scenografiche a cura della Compagnia Teatrale BIT: “L’inclusione attraverso lo Sport” e “L’Europa unita, i giovani come ponte di integrazione”. Ivan Ayon Rivas canterà il “Nessun Dorma” mentre gli studenti del Liceo Musicale Pertini hanno intonato l’inno realizzato per gli Epyg. Saranno il pluricampione Matteo Orsi (Tennistavolo Savona) e la giudice Noemi Olivieri a leggere i rispettivi giuramenti. Non è mancato poi lo spettacolo con lo show delle “cheerleaders” del Liceo Lanfranconi.

Sul campo le sfide sono già iniziate con il Calcio a 7 che ha aperto il programma degli Epyg sul campo “GB Ferrando” di Pra’. Le altre sette discipline protagoniste degli EPYG prenderanno il via giovedì. Il GoalBall inizia alle ore 9 presso il padiglione B Jean Nouvelle della Fiera di Genova, la Boccia alle 9:30 presso la Sala Sport del Tower Hotel Genoa Airport, il Judo per non vedenti alle 10:30 presso il padiglione B Jean Nouvelle della Fiera di Genova, il Tennistavolo alle 11 presso il padiglione B Jean Nouvelle della Fiera di Genova, la Vela alle 11 presso lo specchio acqueo antistante la Fiera di Genova, l’Atletica alle 15 alla Fontanassa di Savona e il Nuoto alle 15 alla piscina “I Delfini di Pra”.

INTERDIZIONI AL TRAFFICO - Divieto di sosta con la sanzione accessoria della rimozione coatta per i veicoli degli inadempienti dalle ore 00.30 dell'11 ottobre  sino a cessate esigenze nelle seguenti strade: via dei Cebà, largo Fucine, via Pinelli, via E. Vernazza nel tratto  compreso tra largo Fucine e via S.Lomellini, via Ceccardi - sul lato ponente nel tratto compreso tra via Morcento e via Carducci sosta consentita ai bus Amt e su tutto il lato levante sosta consentita ai taxi -, via Carducci, via Dante, piazza Dante, piazza De Ferrari, via Petrarca e via XX Settembre nel tratto compreso tra via Fieschi e piazza De Ferrari.

Divieto di transito dalle ore 8 alle ore 12 nelle seguenti strade: via Pinelli, piazza De Ferrari, via Petrarca, via Dante nel tratto compreso tra via Petrarca e via Meucci, via E. Vernazza nel tratto compreso tra largo Fucine e via S. Lomellini, via San Lorenzo nel tratto compreso tra piazza San Lorenzo e piazza Raibetta ma il transito è consentito ai veicoli in uscita dal centro storico, via XII Ottobre con divieto di transito ai veicoli in direzione largo XII Ottobre e obbligo di svota ai bus Amt in viale IV Novembre, via delle Casacce obbligo di svolta a destra in viale IV Novembre, via V Dicembre nel tratto compreso tra via Pammatone e via B. Bosco con obbligo di svolta a sinistra in via Bosco, via XX Settembre nel tratto compreso tra via Fieschi e piazza De Ferrari e via XXV Aprile con obbligo di svolta a sinistra in via Roma. In via dei Cebà sarà invertito il senso di marcia.


Commenti


Galleria fotografica




I NOSTRI BLOG