SPORT

"Non è vero che con l'Empoli non ci siamo impegnati, però non bisogna perdere così"

Giampaolo: "Il mio futuro tra 10 giorni, ma tra me e la Sampdoria non voleranno gli stracci"

domenica 12 maggio 2019
Giampaolo:

GENOVA - "La partita sostanzialmente è stata equilibrata. Forse l'Empoli aveva qualche risorsa in più sul piano nervoso nei 95 minuti. Perdere non va mai bene perché io penso che quando chiudi la stagione devi farlo in ascesa perchè è da lì che si può ripartire. Siamo abituati a questi finali di stagione dove c'è l'ordinario che non va bene. Dobbiamo cercare i motivi per sovvertire la tendenza". Lo ha detto Marco Giampaolo dopo la sconfitta con l'Empoli.

L'allenatore della Sampdoria ha parlato del suo futuro: “Quando ho detto che il mio futuro dipende dai calciatori è perchè ho tentato la strada della responsabilità. Il futuro non dipende dai miei calciatori. Il mio futuro lo decideremo fra dieci giorni. Ora, dopo una sconfitta, non è giusto parlarne. Ho già detto che non voleranno stracci con la società con cui ho un rapporto straordinario. Cercheremo di percorrere la strada migliore".

E ancora sulla battuta d’arresto con i toscani, Giampaolo ha aggiunto: “Perdi e si dirà che non ci siamo impegnati,ma nella preparazione in settimana non è così. Poi hai ragione se fai risultato, hai torto se non lo fai. La sconfitta non fa bene per la nostra credibilità, a prescindere dal fatto che il risultato interessasse ad altri. La Sampdoria non deve perdere in casa con l'Empoli, al netto delle motivazioni".


Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place