SPORT

A 'Spritz' l'intervento dell'avvocato Romei e del consigliere Baroni

Gestione stadio Ferraris: la Sampdoria chiede concessione lunga, il Comune frena

venerdì 15 settembre 2017

"Noi avevamo individuato un percorso e cioè allungare la concessione, poi è arrivata la modifica della legge sugli stadi"


GENOVA - "Noi avevamo individuato un percorso e cioè allungare la concessione, poi è arrivata la modifica della legge sugli stadi".

L'avvocato Antonio Romei, consigliere del patron della Sampdoria Massimo Ferrero è intervenuto a 'Spritz', l'apertivo politico in onda tutti i giorni su Primocanale alle 19.30.

Argomento è stato il futuro dello stadio Luigi Ferraris di Genova dopo l'inchiesta di Primocanale sul degrado dell'impianto e le parole del sindaco Marco Bucci che, alla rubrica televisiva 'Il Sindaco risponde' aveva aperto alla vendita del Ferraris ma con un'asta.

Romei ha ricostruito i passaggi della vicenda e sui nuovi possibili interventi di ristrutturazione ha aggiunto: "Ci vuole un piano di investimenti importante per sostenere il quale è necessario avere un tempo ragionevolmente lungo fino a 90 anni".

Il Ferraris è stato oggetto recente di un incontro in Comune al quale la società Genoa, alle prese con la possibile cessione societaria, non ha partecipato.

"Abbiamo incontrato il sindaco - ha aggiunto Romei  - Il primo cittadino ha ventilato la possibilità di una vendita del Ferraris, ci stiamo pensando. Dobbiamo fare degli approfondimenti".

La replica del Comune di Genova in studio non si è fatta attendere con le parole di Mario Baroni consigliere comunale delegato alla valorizzazione del patrimonio comunale di cui il Ferraris è parte.

"Noi siamo disponibili a fronte di investimenti che l'avvocato Romei ha definito attorno ai 4 milioni di euro che sono i lavori da fare per gli interventi più urgenti. Siamo disponibili a valutare la proroga della concessione che scade nel 2022 di dieci anni - ha sottolineato Baroni - Sul discorso dei 90 anni ci sono dei dubbi. Non siamo in grado di garantire cosa succederà in questo lasso di tempo così lungo".

La trattativa dunque si annuncia ancora lunga.

Commenti



I NOSTRI BLOG