CRONACA

In via Pastore al Cep. Spunta l'potesi di una sigaretta lasciata accesa

Genova, tragedia nella notte: appartamento prende fuoco: morto un disabile

mercoledý 15 maggio 2019



GENOVA - Tragedia nella tarda serata di ieri in via Pastore al Cep sulle alture di Pra'. Un uomo di 75 anni, Simone Buscaglia, disabile, è morto in seguito a un incendio divampato nella sua abitazione. Sul posto immediato l'intervento sul posto dei vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere il rogo. Ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare, il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

In via Pastore sono intervenuti anche i carabinieri che hanno avviato i rilievi del caso. Da chiarire le cause che hanno fatto partire il rogo. La moglie e il figlio dell'uomo, secondo quanto riferito dal 118, non sono rimasti nè intossicati nè feriti. Una volta accortisi dell'incendio non sono riusciti a mettere in salvo l'uomo. Tutto sarebbe partito da una sigaretta lasciata accesa dalla vittima ma non ci sono conferme al momento su questo punto. L'incendio è avvenuto al penultimo piano di una palazzina di sette piani. Per ragioni di sicurezza l'edificio è stato evacuato. Mentre l'appartamento dove si è verificata la tragedia è stato posto sotto sequestro.  

 

"Conoscevo bene la famiglia, da circa 35 anni - racconta Francesco, uno dei vicini di casa della vittima tra i primi a intervenire in casa -. Ieri sera abbiamo sentito delle urla della nostra vicina e abbiamo subito capito che stava succedendo qualcosa di grave. Sono salito al sesto piano, noi abitiamo al quarto, e ho pensato che fosse meglio prendere le scale in queste circostanze. Quando sono arrivato le fiamme nella camera da letto erano già troppo alte, il fumo denso, sentivo anche i vetri frantumarsi. La moglie della vittima mi ha detto di aver chiamato i vigili del fuoco, ma per sicurezza li ho voluti richiamare".

Il drammatico racconto va avanti: "I soccorsi sono stati davvero tempestivi. Hanno evacuato per più di un'ora l'intero palazzo e io sono rimasto assieme ai familiari della vittima. Da qualche tempo era costretto a letto per un'infermità e aveva ripreso a fumare per alleviare la tensione, forse una sigaretta potrebbe aver causato l'incendio".

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place