SPORT

Incassata la fiducia il tecnico deve uscire dalla crisi

Genoa, dal modulo a Bertolacci: tutti i dubbi di Juric per il derby

di Giovanni Porcella

martedý 31 ottobre 2017
Genoa, dal modulo a Bertolacci: tutti i dubbi di Juric per il derby

GENOVA -  Ivan Juric resta in sella ma lo aspetta il derby, una specie di rodeo per lui e per il Genoa a caccia di un’uscita dalla crisi. Il tecnico deve decidere modulo e uomini per la stracittadina e i dubbi ci sono. Sulla formazione ci sono dei punti fermi piu’ obbligati che razionali visti i rendimenti sottotono di gran parte della rosa.

Perin, Izzo, Rossettini, Zukanovic, Laxalt e Taarabt sono sicuri di partire titolari. Il resto è tutto da scoprire. In difesa Biraschi potrebbe essere una soluzione passando ad una retroguardia a quattro, ma sembra difficile che si possa attuare questo accorgimento tattico. Semmai è un’ipotesi a partita in corso. In mezzo al campo potrebbe essere riconfermato Omeonga con Bertolacci che potrebbe lasciare spazio al rientrante Veloso con la conferma di Rigoni.

Sulla fascia destra Lazovic è in ballottaggio con Rosi. Il serbo non convince, ma nel convulso finale di partita a Ferrara poteva servire piu’ lui che imbottigliare la formazione di attaccanti senza costrutto. E proprio in avanti con il marocchino Taarabt potrebbe essere riconfermato Lapadula che comunque fa vedere di avere “fame”, ma pure che non è in forma. C’è Pandev, con la Juventus fece benissimo, e c’è Galabinov. Insomma il Genoa che in casa cercherà di fare suo il derby è tutto da disegnare.

Commenti



I NOSTRI BLOG