SPORT

GENOA: CONCLUSI INTERROGATORI FIGC

lunedì 11 luglio 2005
GENOA: CONCLUSI INTERROGATORI FIGC

Matteo Preziosi figlio del presidente rossoblu si è presentato negli uffici indagini della Figc intorno alle 18, ma si è avvalso della facoltà di non rispondere

Dal 30 giugno non è più tesserato per il Genoa e ha così scelto la strada del silenzio

Nessun nuovo colpo di scena quindi nell’ultima giornata di interrogatori per gli uomini del generale Pappa che indagano sulla presunta combine di Genoa-Venezia anche perché il collaboratore dei lagunari, Pino Pagliara, nella cui macchina erano stati sequestrati 250mila euro, come previsto, non si è presentato

E così il fascicolo sul caso Genoa è pronto a passare nelle mani della procura federale per i deferimenti

Il procuratore Emidio Frascione entro il 20 luglio dovrebbe trasmettere gli atti alla Commissione Disciplinare di Milano

Difficile, quindi, che questo passaggio avvenga in occasione del raduno del Genoa in programma sabato al Ferraris

L’inizio dell’eventuale e probabile processo davanti alla disciplinare di Milano è previsto per lunedì 25 con relativa sentenza attesa tra il 28 e il 29 luglio

Per mercoledì 3 agosto c’è il possibile processo d’appello presso la Caf di Roma, l’8 luglio è attesa la sentenza della corte d’appello federale che potrebbe dare il via definitivo ai calendari anche se incombono gli ulteriori ricorsi a Tar del Lazio e Tas, tribunale arbitrale sportivo.

Commenti



I NOSTRI BLOG