CRONACA

La difesa dell'uomo: "E' successo per sbaglio"

Furbetti del cartellino: si faceva timbrare mentre era in ferie, due dipendenti sospesi

sabato 13 gennaio 2018
Furbetti del cartellino: si faceva timbrare mentre era in ferie, due dipendenti sospesi

SANTA MARGHERITA LIGURE -  Provvedimenti disciplinari per due dipendenti del Comune di Santa Margherita per la gestione 'allegra' del cartellino. Un lavoratore in ferie, si è visto timbrare il cartellino da un collega al lavoro, per sbaglio a quanto da lui riferito. I fatti risalgono a prima di Natale quando è stata avviata un'indagine interna da parte del segretario generale Marco Mordacci.

Indagine che ha portato ad accertare i fatti e a stabilire la sospensione dal lavoro per 6 mesi per il dipendente "timbratore" e per 3 per il dipendente in ferie perché avrebbe dovuto custodire meglio il badge. A entrambi è stato decurtato del 50% lo stipendio.

"A quanto mi riferisce la Commissione istituita per valutare la situazione, il fatto è stato accertato ma risulta compiuto per errore e, soprattutto, non ha dato beneficio alle persone implicate né ha portato danno patrimoniale al Comune. In ogni caso il fatto è limitato a 2 dipendenti su 140 e in soli 28 giorni abbiamo fatto chiarezza", dice il sindaco di Santa Margherita Paolo Donadoni.

Commenti


I NOSTRI BLOG