CRONACA

Con sÚ aveva un chilo di eroina

Fugge al posto di blocco, esce dall'autostrada contromano: in manette un 30enne

martedý 12 settembre 2017
Fugge al posto di blocco, esce dall'autostrada contromano: in manette un 30enne

VENTIMIGLIA -  Un albanese di 28 anni, Dritan Mehmetaj, è uscito contromano alla barriera autostradale di Ventimiglia, per evitare un posto di controllo della polizia stradale, è stato arrestato, intorno alle 21.30, al termine di un inseguimento, durante il quale gli agenti hanno anche esploso alcuni colpi di pistola in aria (si parla di 3 o 4) a scopo intimidatorio.

L'uomo è stato trovato in possesso di circa un chilogrammo di eroina e aveva con sé documenti romeni.  Tutto ha avuto inizio dalle parti del casello di Castellaro dell'A10, tra Sanremo e Imperia, quando una pattuglia della polizia stradale ha fatto segno all'uomo di entrare nell'area di servizio. Quando un agente si è avvicinato al finestrino per chiedere i documenti, il ventottenne ha ingranato la prima ed è fuggito a tutta velocità in direzione del confine.

Dopo aver percorso alcune decine di chilometri, giunto alla barriera autostradale di Ventimiglia, vistosi ormai braccato, l'uomo ha imboccato lo svincolo contromano ed è uscito in città. L'inseguimento è proseguito fino al lungomare dove il ventottenne ha abbandonato il veicolo, proseguendo la corsa a piedi, ma alla fine è stato preso.

Commenti



I NOSTRI BLOG