MOTORI

Un'auto tutta nuova e una toccata nelle prime fasi di gara hanno compromesso la prestazione del ligure

Franciacorta Rally Show, avvio di stagione complicato per Malvasio

mercoledý 20 febbraio 2019
Franciacorta Rally Show, avvio di stagione complicato per Malvasio

BRESCIA - La stagione 2019 non è iniziata come si aspettava Roberto Malvasio. Al Franciacorta Rally Show il pilota di Ronco Scrivia, navigato dalla genovese Martina Balducchi, si si è presentato in gara con l'Abarth 124 Rally messagli a disposizione dalla Bernini Rally, auto con la quale ha faticato a trovare il giusto feeling.

La prestazione in gara è sta compromessa da una piccola toccata alle prime battute della gara: "E' colpa esclusivamente mia - ammette il portacolori della Winners Rally Team - ho dato una ruotata che ha provocato la rottura del cerchio, cosa che non ci ha consentito di uscire dalla prova speciale. Di seguito la vettura è stata ripristinata, ma siamo entrati in ps in ritardo, rimediando 2' di penalizzazione, e non siamo stati brillanti neppure nell'ultimo tratto cronometrato della prima frazione".

Nonostante le difficoltà Roberto Malvasio è rimasto impressionato dal potenziale della spyder torinese. "E' davvero molto performante - ha aggiunto - ma è una vettura particolare: agile ma difficile da far girare su un tracciato stretto e tortuoso, come in alcuni punti del circuito di Franciacorta. Per utilizzarla al meglio occorre conoscerla bene: prova ne è che nella seconda parte di gara ho avuto riscontri decisamente più positivi".

Il ligure, probabilmente, cercherà di fare "pace" con l’Abarth 124 Rally già al 4° Motors Rally Show Pavia di Castelletto di Branduzzo il 2 e 3 marzo prossimi. Quello nella pista pavese sarà l'ultimo impegno che impegno che precederà una serie di cronoscalate del Tivm (Trofeo Italiano Velocità Montagna) con la Mini John Cooper Works di Gruppo Racing Start Plus.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place