SPETTACOLI

La serata 'nostalgia' dedicata alle cover agli Stadio. Ovazione per reunion Pooh

Festival Sanremo, pasticcio nel voto dei giovani: indaga la polizia postale

venerdì 12 febbraio 2016

Dopo X-Factor è la volta del Festival di Sanremo. L'Unione Nazionale Consumatori ha deciso di presentare un esposto all'Agcom, l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, sul Festival di Sanremo per la mancanza di trasparenza nel meccanismo del televoto.


SANREMO - Pasticcio al festival di Sanremo nella serata delle cover per la votazione delle nuove proposte. Nella prima votazione in sala stampa per la prima sfida tra Miele e Francesco Gabbani, si sono verificati problemi tecnici: alcuni giornalisti accreditati non sono riusciti a esprimere la loro preferenza.

La direzione di Rai1 ha deciso di far ripetere il voto della sala stampa. E il risultato dopo la ripetizione del voto della sala stampa è stato ribaltato, ha vinto Francesco Gabbani con il 50.8%, mentre Miele si è fermata al 49.2%.

Miele ha chiesto la riammissione in finale come quinta concorrente. L'eventuale riammissione di Miele sarà decisa dalla direzione di Rai1 e dalla direzione artistica. La polizia postale ha deciso di avviare un'inchiesta.

Mercoledì l'Unione Nazionale Consumatori aveva deciso di presentare un esposto all'Agcom, l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, sul Festival per la mancanza di trasparenza nel meccanismo del televoto ed, in particolare, per non aver reso noto la graduatoria e le percentuali di voto per ogni singolo cantante.

SUL PALCO - La serata 'nostalgia' dedicata alle cover è stata vinta dagli Stadio, con un commovente omaggio a Lucio Dalla e alla sua 'La sera dei Miracoli'. A seguire si sono classificati Valerio Scanu con 'Io vivrò (senza te)' di Lucio Battisti, Clementino con 'Don Raffae' di Fabrizio De Andrè, Noemi con 'Dedicato' di Loredana Bertè. 

Ai vincitori il premio Ranuncolo 'cover' creato appositamente dai floricoltori sanremesi per l'occasione. Standing ovation dell'Ariston per la reunion Pooh con riccardo Fogli in occasione dei 50 anni della band.

Commenti