PORTI E LOGISTICA

Al Transport and Logistic di Monaci di Baviera

Emendamento nodo di Genova e Terzo Valico, Signorini: "E' merito di Rixi"

di Matteo Cantile

mercoledý 05 giugno 2019



MONACO DI BAVIERA -  “L’assenza del viceministro Edoardo Rixi per ora non si sente, l’emendamento presentato oggi in parlamento sull’accorpamento del nodo di Genova con il Terzo Valico è il frutto del suo intenso lavoro, un’opera di cui godremo a lungo”: lo ha dichiarato a Primocanale, dal Transport and Logistic di Monaco di Baviera, il presidente dell’Autorità di Sistema del Mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini.

“Rixi è un ragazzo giovane, credo sia giusto derubricare questo incidente come un evento minore, sono sicuro che Edoardo avrà ancora una lunga e importante carriera nei molti anni a venire”, ha detto Signorini che in Baviera è venuto a rappresentare i porti di Genova e Savona. Oggi è anche la grande giornata della firma della partnership con il porto cinese di Shenzen: “La nostra idea di Via della Seta - ha spiegato Signorini - non è solo quella di conquistare fette del mercato orientale ai porti del nord Europa, noi vogliamo anche creare valore aggiunto alle merci, coinvolgendo i nostri interporti. In questa logica l’accordo con Shenzen è molto importante, perché mette in relazione i due sistemi portuali, con ricadute positive sulla nostra economia locale e sull’intero Pil italiano”.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place