POLITICA

Elezioni, Dario Fo: "La satira può provocare grandi rivolgimenti"

sabato 02 marzo 2013
Elezioni, Dario Fo:

GENOVA - "La satira può provocare grandi rivolgimenti".

 

In questi termini il premio Nobel Dario Fo interviene oggi sul Secolo XIX, commentando il successo elettorale di Beppe Grillo.

"Beppe Grillo è uomo di satira - scrive Fo - Viene da lì, e quello è il suo valore. Il valore dell'uomo di satira è indiscutibile perché questo genere di letteratura e spettacolo ha la forza della sintesi. Mette insieme, cioé, tanti concetti fondamentali. E' con la satira che si possono scoprire grandi idee e provocare grandi rivolgimenti".

"Moliere - continua Dario Fo - diceva che si spalanca la bocca per ridere, poì si farà altrettanto con il cervello.Tanto che idee e concetti rimarranno ben intrappolati nella memoria".

Commenti