SPORT

Dimissionari Vanessa e Giorgio Ferrero, oltre ad Andrea Diamanti

Il nuovo cda: Ferrero presidente, Romei vice. Poi Fiorentino vicario, Invernizzi, un penalista e due genovesi legati a Garrone

di Maurizio Michieli

giovedý 27 dicembre 2018
Il nuovo cda: Ferrero presidente, Romei vice. Poi Fiorentino vicario, Invernizzi, un penalista e due genovesi legati a Garrone

SAMPDORIA - Si è svolto oggi l'importante Consiglio di amministrazione della Sampdoria, annunciato prima di Natale dallo stesso presidente Massimo Ferrero.

Ecco il comunicato ufficiale della società blucerchiata:

Il presidente Massimo Ferrero comunica che si è svolta oggi a Roma, presso lo Studio BDL, l’Assemblea degli Azionisti di U.C. Sampdoria S.p.a. L’Assemblea ha preliminarmente ringraziato i consiglieri dimissionari Vanessa Ferrero, Giorgio Ferrero e Andrea Diamanti per il lavoro svolto e ha quindi provveduto a nominare il nuovo CdA, così composto: • Massimo Ferrero (presidente).
• Antonio Romei (vicepresidente).
• Paolo Fiorentino (vicepresidente vicario), manager esperto nel settore bancario, attualmente AD di Banca Progetto S.p.a.
• Gianluca Tognozzi, avvocato penalista, già membro di organismi di vigilanza di enti privati e pubblici.
• Adolfo Praga, commercialista, già membro del CdA della Clinica Montallegro e di altre realtà imprenditoriali liguri.
• Paolo Repetto, medico e manager sanitario, attualmente nel CdA dell’Istituto Giannina Gaslini, in passato già consigliere comunale a Genova.
• Giovanni Invernizzi, 13 stagioni in blucerchiato, campione d’Italia con la Sampdoria, attuale responsabile Settore Giovanile della società.
Il Presidente Massimo Ferrero augura a tutti il più sincero buon lavoro.

Il nuovo cda, secondo quanto è filtrato, avrà anche il compito di vagliare eventuali proposte di acquisto della Sampdoria, fermo restando il fatto che Ferrero non ha alcuna intenzione di svendere la società, forte anche degli investimenti effettuati sia in giocatori (giovani, di prospettiva) che in immobili (l'Academy di Bogliasco) e del bilancio in attivo di quasi 10 milioni di euro.

Paolo Fiorentino, ex ad di Banca Carige, fu l'advisor di Unicredit per la cessione della Roma a James Pallotta ed è a contatto con numerosi fondi di investimento. E' attualmente ad di Banca Progetto spa e collabora con il Fondo Oaktree Capital. Il suo compito potrebbe essere proprio quello di reperire soggetti finanziari interessati ad entrare nel mondo del calcio. Il ruolo di vicepresidente vicario è strategico in tal senso.

Gli altri membri, in particolare Praga e Repetto, sono considerati vicini all'ex presidente Edoardo Garrone, che detiene ancora una quota residua di fidejussioni bancarie della Sampdoria.

La società blucerchiata, insomma, volta pagina. Ferrero, dopo i guai giudiziari (ancora tutti da chiarire) e il (parziale) dissequestro dei beni (per vizio di forma), ha avviato un programma di riqualificazione e rilancio della Sampdoria, più sul piano organizzativo che su quello sportivo, dove i risultati premiano già la sua gestione. Della Samp non fanno più formalmente parte le persone della sua famiglia e della sua cerchia mentre è entrato a farne parte con il prestigioso incarico di vice presidente Antonio Romei, l'avvocato delle trattative e anche del dialogo aperto con i tifosi.

Se sarà una vera e propria svolta, lo si capirà con il tempo. Di certo, però, la sterzata c'è stata.

.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place