POLITICA

Toti: "Niente bollo per 5 anni per chi acquista un veicolo non inquinante"

E' boom di auto ibride in Liguria, 647 immatricolazioni nel 2016

mercoledý 11 gennaio 2017
E' boom di auto ibride in Liguria, 647 immatricolazioni nel 2016

GENOVA -  "La legge che abbiamo varato lo scorso giugno per introdurre una nuova esenzione dalla tassa automobilistica per le auto ibride ed elettriche è stata una misura molto riuscita, come dimostra l'aumento di oltre il 60% rispetto all'andamento medio delle immatricolazioni di questa tipologia di auto nei due anni precedenti". Lo dice il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti annunciando un boom delle immatricolazioni delle auto ibride nel 2016 anche grazie alla misura che prevede l'esenzione del bollo per 5 anni.

Le nuove immatricolazioni sono state 647 tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2016. Anche le auto acquistate prima di giugno, quando è stata varata la legge, hanno usufruito della agevolazione. L'obiettivo della giunta Toti è favorire la diffusione delle auto benzina-elettrica, benzina-idrogeno e gasolio-elettrica e incentivare l'uso di veicoli a basso impatto ambientale.

"La misura che abbiamo introdotto con la legge regionale - spiega il presidente Toti - rientra nel Grow Act e prosegue la riduzione del carico fiscale su aziende e cittadini che, almeno per cinque anni, non pagheranno il bollo auto. Si tratta di un provvedimento che rientra nelle azioni contenute nel programma di governo di questa legislatura e si prefigge di aiutare l'ambiente, incentivando i cittadini a scegliere queste auto".




I NOSTRI BLOG