CRONACA


Decreto Genova, arriva il via libera del Consiglio dei ministri salvo intese

giovedý 13 settembre 2018
Decreto Genova, arriva il via libera del Consiglio dei ministri salvo intese

GENOVA -  Il Consiglio dei ministri ha dato via libera al decreto "urgenze" per Genova salvo intese. 

"Abbiamo disposto di istituire un contribuito di sostegno per i privati le cui abitazioni sono dichiarati inagibili e contributo forfettario per i beni immobili o danneggiati e abbiamo contributo di sostegno una tantum alle imprese danneggiate dal crollo". Lo afferma il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi parlando del decreto urgenze che prevede, tra l'altro, una "facilitazione fiscale per le imprese".

E sul commissario straordinario: "Il nome non c'è. Ci riserviamo di fare in futuro il nome del commissario straordinario".

Commenti


I NOSTRI BLOG