CRONACA

Divieti anche per giardini, parchi comunali e cimiteri

Decine di interventi nella notte dei vigili del fuoco per il vento, oggi Sopraelevata chiusa per motocicli e mezzi telonati

lunedý 13 novembre 2017

Raffiche di vento fortissime in queste ore, con punte fino a 150 Km/h in alcune zone. Disagi in diverse zone della Liguria con numerosi interventi dei vigili del fuoco ma da domani - martedý 14 novembre - il tempo dovrebbe migliorare


GENOVA - Fortissimo vento oggi in Liguria, una burrasca di tramontana che fa crollare le temperature e provoca disagi soprattutto allo sbocco delle vallate e lungo i crinali.

In seguito all'avviso emesso da Arpal il Comune di Genova ha disposto per oggi  il divieto di transito ai motocicli, mezzi telonati e furgonati sulla sopraelevata "Aldo Moro", la chiusura al pubblico di giardini e parchi storici comunali e di tutti i cimiteri presenti sul territorio del Comune di Genova.

Nella notte decine di interventi da parte dei vigili del fuoco soprattutto tra Genova e il Ponente ligure per alberi pericolanti, gazebo rovesciati e vetri rotti a causa del vento con raffiche fino a 140 km/h (Monte Pennello).

Nel capoluogo le maggiori criticità sono state segnalate nel centro cittafino e nelle delegazioni di Multedo, Marassi e San Fruttuoso.

Non sono segnalati invece problemi all'Aeroporto Cristoforo Colombo, fino ad ora tutti i voli sono stati regolari.

Anche il ponente è stato investito dalle raffiche di tramontata: a Imperia sono volate alcune tegole dal tetto di un'abitazione in piazza San Giovanni; nell'Albenganese si sono registrate una vetrina in frantumi e due alberi sradicati; a Savona i vigili del fuoso sono intervenuti mettere in sicurezza delle lamiere pericolanti; sull'autostrada A 10 tra Celle Ligure e Savona si stà ancora intervenendo per rami caduti sulla carreggiata, questi comunque non stanno creando particolari disagi alla circolazione.

BOLLETTINO ARPAL - Le previsioni sono per venti settentrionali su tutta le Regione con intensità di burrasca o burrasca forte (60-80 km/h) e raffiche anche superiori (90-100 km/h), in particolare sui crinali e allo sbocco delle valli esposte. Il mare sarà ancora agitato con possibili locali mareggiate da Ovest sulle coste di Levante in mattinata con un calo più deciso della mareggiata da metà giornata. Prevista una brusca diminuzione delle temperature.

Per martedì ancora venti settentrionali di burrasca (60-70 km/h) con raffiche di burrasca forte sui crinali o allo sbocco delle valli esposte.

Commenti


Galleria fotografica




I NOSTRI BLOG