CRONACA

Spinelli: "Danni oltre i 400 milioni di euro"

Danni maltempo, maxi spostamento di un carroponte in porto

giovedý 06 dicembre 2018



GENOVA - Eccezionale operazione di spostamento di un carroponte nel porto di Genova, al terminal Rinfuse. La notte del 29 ottobre raffiche di vento di 180 km orari hanno lanciato il carroponte, che pesa 250 tonnellate, per tutta la lunghezza dei 400 metri di binari e lo hanno fatto schiantare contro le barriere finali, in cemento armato, che si sono sfondate e abbattute. Il gruppo Spinelli ha fissato un palo di acciaio, pieno, per sostenere un lato del carroponte che avrebbe sennò rischiato di ribaltarsi.

Due maxi gru della Vernazza hanno imbragato il carroponte per sollevarlo e rimetterlo nei binari. "Una operazione costosissima, un danno anche agli impianti elettrici, la necessità di nuove opere di protezione quindi calcoliamo tra tutto oltre 400 milioni di euro che anticipiamo noi ma che speriamo l’Auroritá portuale o le assicurazioni ci ridiano" spiega Aldo Spinelli, a capo del gruppo Spinelli.

“C’è voluta una settimana per montare le gru di Vernazza che sono due e rispettivamente in grado di sollevare 350 e 150 tonnellate, é tutta una questione di bilanciamenti, una operazione delicatissima di grande ingegneria e professionalità” ha spiegato Spinelli.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place