SPORT

A parte la stagione all’Empoli sempre meno di un punto a match

Dal Cagliari alla Sampdoria, Giampaolo soffre della sindrome da trasferta

mercoledì 14 marzo 2018
Dal Cagliari alla Sampdoria, Giampaolo soffre della sindrome da trasferta

GENOVA - La statistica parla chiaro, Marco Giampaolo e la sindrome da trasferta è tradotta in numeri precisi. Nella stagione 2006-07 alla guida del Cagliari la media punti a partita lontano dalle mura amiche fu di 0,63. Identica a quella raggiunta nel campionato 2008-09 quando il tecnico di Bellinzona si era accomodato sulla panchina del Siena. Scende la media un paio di anni dopo, era la stagione 2010-2011: Giampaolo era l’allenatore del Catania, in quell’annata l’andamento in trasferta fu peggiore con 0,47.

Poi la ripresa nella serie A targata 2015-2016, il tecnico doriano assume la guida tecnica dell’Empoli: campionato esemplare, in trasferta viaggiò ad una media di 1 a partita. Arriviamo all’epoca doriana: dodici mesi fa la sua Sampdoria si fermò a 0,94, quest’anno con undici partite ancora da giocare i blucerchiati sono a 0,92  con la possibilità di migliorare ma serve adesso una svolta lontano dal Ferraris. Immediata. Altrimenti il treno per l’Europa League rischia di partire senza i blucerchiati

Commenti


I NOSTRI BLOG