ECONOMIA

Crisi, Cgil: "l'editoria è tra i settori più colpiti"

lunedì 07 gennaio 2013
Crisi, Cgil:

GENOVA - "L'editoria in Liguria è in crisi, e le situazioni di alcune realtà locali ne sono la prova più evidente", così sottolinea in una nota la Cgil, che ha diffuso un comunicato per esprimere preoccupazione.  

   

"Il mondo dell'informazione è un settore tra i più colpiti dalla crisi, caratterizzato da una elevata precarietà e dove sussistono variegate tipologie contrattuali. Spesso purtroppo, l'utilizzo differenziato di tali tipologie, crea una distorsione del mercato con ricadute negative sui lavoratori", si legge nella nota del Cgil.

"Come Cgil confederale e di categoria - conclude la nota - non possiamo che essere preoccupati per questa situazione che determina o la chiusura di canali informativi o il ricorso ad ammortizzatori sociali per far fronte alla crisi, con un conseguente peggioramento sia delle condizioni economiche dei dipendenti del settore, sia della pluralità dei media a disposizione dei cittadini".

Commenti