POLITICA

Ghiglione e Carassale: “Serve passo indietro su riduzione servizi”

Cooperativa Maris, 17 in mobilità. Cgil: “No ai licenziamenti”

mercoledì 07 ottobre 2015
Cooperativa Maris, 17 in mobilità. Cgil: “No ai licenziamenti”

LA SPEZIA - La Cooperativa sociale Maris, che gestisce per conto di Acam Abiente l’appalto dei servizi di spazzamento manuale nei comuni di Sarzana, Lerici e Porto Venere, oltre alla raccolta degli ingombranti e la pulizia delle piazzole, ha attivato il 2 ottobre la richiesta di mobilità per 17 lavoratori, di cui 10 nello spazzamento e 7 nella raccolta, motivandola con il calo dei volumi dei servizi a causa delle riduzioni richieste dai comuni di Sarzana, Portovenere e Lerici.

Decisa la reazione da parte della Cgil spezzina: “Come Sindacati – affermano in una nota Lara Ghiglione, Segreteria Camera del Lavoro e Gianni Cargiolli, Responsabile Cooperative Sociali Funzione Pubblica CGIL- abbiamo chiesto l'esame congiunto in modo da approfondire le motivazioni della mobiiltà in un incontro che si svolgerà venerdì 9 ottobre. Vogliamo scongiurare qualsiasi forma di licenziamento e interverremo sui vertici Acam e sui Comuni coinvolti per far sì che questa riduzione di servizi possa rientrare”.

E’ necessario evitare – osservano i rappresentanti di categoria e della Camera del Lavoro - che a pagare siano sempre i soggetti più deboli come i lavoratori, e i cittadini che si vedrebbero privare di ulteriori servizi a scapito dell'igiene e del decoro urbano, in particolare per il servizio ingombranti, oltretutto in comuni ad alta vocazione turistica.”

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place