CRONACA

L'azione della questura di Imperia

Considerato pericoloso, rimpatriato in Tunisia un ragazzo di 27 anni

mercoledý 05 giugno 2019
Considerato pericoloso, rimpatriato in Tunisia un ragazzo di 27 anni

IMPERIA -  Un tunisino di 27 anni, considerato dalla Questura d'Imperia un delinquente abituale e pericoloso, con problemi psichiatrici, è stato rimpatriato. Era dal 2013 che le forze di polizia lo fermavano per furti, reati contro il patrimonio, comportamenti molesti. occupazione abusiva di immobile e circonvenzione d'incapace, resistenza e minacce a pubblico ufficiale. A lui era anche vietato il ritorno in Svezia.

Vista la pericolosità dello straniero, il questore Capocasa ha disposto l'accompagnamento in frontiera e imbarcato a Malpensa su un volo per Tunisi. L'accompagnamento non è stato semplice perché il tunisino ha avuto un atteggiamento aggressivo e minaccioso. La questura di Imperia figura, negli anni 2017 e 2018, tra le prime 20 questure a livello nazionale per il numero di rimpatri e di espulsioni eseguite. Da gennaio 2019 ad oggi sono stati effettuati 29 rimpatri alla frontiera, 9 trasferimenti ai CPR e 5 partenze volontarie di soggetti extra comunitari e di cittadini comunitari in assenza dei requisiti per il soggiorno. La maggior parte di questi soggetti avevano numerosi precedenti penali, dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti o comunque elementi "destabilizzanti" per l'ordine e la sicurezza pubblica.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place