CRONACA

Biglietto unico e convogli veloci, ecco cosa prevede

Con 'Rock' e 'Pop' in piazza De Ferrari il nuovo contratto Regione-Trenitalia

venerd́ 12 gennaio 2018
Con 'Rock' e 'Pop' in piazza De Ferrari il nuovo contratto Regione-Trenitalia

GENOVA - Si chiamano 'Rock' e 'Pop' i nuovi treni regionali che Trenitalia immetterà in servizio nei prossimi anni in Liguria. Vetture molto innovative, in grado di accelerare con una velocità doppia rispetto alle attuali. Sono state presentate nel road show '#lamusicastacambiando', con la partecipazione del sindaco Bucci, del presidente e dei massimi vertici di Trenitalia e Ferrovie, in occasione della firma del nuovo contratto di servizio con la Regione che avrà durata di 15 anni. 

Una card unica per muoversi in tutta la Liguria con treni e bus, ispettori selezionati dalla Regione per controllare pulizia ed efficienza, ritardi rimborsati per gli arrivi nelle singole stazioni: queste alcune delle novità del contratto. Un'operazione da circa un miliardo di euro. In cambio di una durata molto lunga - fino al 2032 - la Regione ha ottenuto insomma più attenzione alla qualità del servizio. 

I nuovi treni inizieranno a circolare tra il 2019 e il 2020, ed entro il 2023 Trenitalia conta di sostituire l'intera flotta. Il modello 'Pop' sostituirà i treni a media frequentazione, mentre i 'Rock' sostituiranno i convogli presi d'assalto in orario di punta. In tutto le carrozze costeranno 500 milioni. 

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place