POLITICA

Manfredini terzo, Peracchini quarto

Comunali a La Spezia, ecco l'ordine della scheda elettorale: apre Melley

mercoledý 17 maggio 2017
Comunali a La Spezia, ecco l'ordine della scheda elettorale: apre Melley

LA SPEZIA -  Sorteggiato l'ordine delle liste sui manifesti e sulle schede elettorali per le elezioni amministrative della Spezia del prossimo 11 giugno. In tutto sono 12 i candidati a sindaco, 26 le liste, oltre 700 i candidati alla carica di consigliere comunale.

Per prime le liste di Guido Melley, candidato civico vicino alla sinistra (Noi Giovani per Guido Melley sindaco, Noi Sinistra per Guido Melley sindaco, C'è Spezia per Guido Melley sindaco). Segue la coalizione dell'ex presidente dell'Autorità Portuale Lorenzo Forcieri (Al lavoro per Spezia, Avanti per Spezia). Paolo Manfredini, candidato del centrosinistra, è il terzo per ordine di estrazione (Spezia per Manfredini sindaco, La Spezia Bella Forte Unita, A Sinistra!, Italia dei Valori, Partito Democratico, Noi cittadini per La Spezia). Quarto il candidato del centrodestra Pierluigi Peracchini (Giovanni Toti per Peracchini, Lega Nord, Spezia vince con Peracchini sindaco, Lista Bianchi Lavoro- Famiglia - Ambiente, La Spezia Popolare con Andrea Costa).

C'è poi Donatella del Turco con la lista del Movimento 5 Stelle, l'ex segretario di Rifondazione Comunista Massimo Lombardi con Spezia Bene Comune, Agostino Cucciniello con La Spezia si cura, Maria di Filippo per Forza Nuova, Cesare Bruzzi Alieti con la lista di CasaPound. Il candidato civico Giulio Guerri è sostenuto dalle liste Per la nostra città e Un Rinascimento per La Spezia, Gaetano Russo con la lista Città Nuova - Russo sindaco e infine il vicesindaco Cristiano Ruggia con le liste P.c.i. e Progressisti per Ruggia.

Commenti



I NOSTRI BLOG