CRONACA

L'ha aggredita e spinta sul sentiero Vernazza-Corniglia

Cinque Terre, tenta di stuprare una turista: muratore marocchino arrestato in stazione

domenica 06 agosto 2017
Cinque Terre, tenta di stuprare una turista: muratore marocchino arrestato in stazione

VERNAZZA - Ha tentato di violentare una giovane turista brasiliana in pieno giorno lungo il sentiero che collega Vernazza a Corniglia, due delle Cinque Terre. L'uomo, uno straniero di 53 anni residente alla Spezia, con precedenti per atti osceni in luogo pubblico, è stato fermato dopo alcune ore dai carabinieri e sottoposto a fermo perché gravemente indiziato di violenza sessuale. L'episodio è avvenuto sabato.

L'uomo, un muratore marocchino, è stato rintracciato alla stazione ferroviaria della Spezia, grazie alla descrizione fatta dalla turista. Perquisito, lo straniero è stato trovato in possesso di un coltello con una grande lama, che non è stato usato nell'aggressione. I militari gli hanno contestato anche la detenzione del coltello.

La turista ha raccontato di essere stata avvicinata, aggredita e spinta contro un muro mentre l'uomo si spogliava tentando di violentarla, ma è riuscita a divincolarsi e a mettere in fuga l'aggressore: poi ha chiamato il 112 facendo scattare le ricerche dello straniero. La turista, che aveva riportato escoriazioni guaribili in sette giorni, lo ha riconosciuto e l'uomo è finito in carcere.

Commenti



I NOSTRI BLOG