CRONACA


Cinque Terre, 'guerra' ai venditori abusivi: 110mila euro di sanzioni in 2 settimane

giovedý 14 giugno 2018
Cinque Terre, 'guerra' ai venditori abusivi: 110mila euro di sanzioni in 2 settimane

MONTEROSSO -  Sanzioni per 110 mila euro nelle sole prime due settimane di giugno sono state elevate dai carabinieri a Monterosso, nelle Cinque Terre, a una decina di venditori abusivi, o provvisti di licenza ma che si trovavano nelle aree vietate dal Comune come il lungomare e le spiagge. I militari hanno intensificato i controlli sull'abusivismo commerciale arrivando a sequestrare un totale di 625 teli da mare, 12 cappellini, 21 vestiti e 5 ombrelli.

Una ventina le sanzioni elevate complessivamente, anche a 'recidivi', e due sono stati i deferimenti per resistenza a pubblico ufficiale durante i controlli per due cittadini extracomunitari. I carabinieri sono riusciti inoltre anche ad arrivare agli autori, due italiani, di truffe ai danni di ristoranti della zona: venivano prenotate in occasioni di feste costose e rare bottiglie, ordinate e pagate con anticipo dai gestori dei locali. Ma le feste non avevano mai luogo e al ristoratore veniva recapitato vino del valore di pochi euro. I due sono stati denunciati per truffa e tentativo di truffa in concorso.

Commenti


I NOSTRI BLOG