SPORT

Diverse assenze tra i rossoblu

Chievo-Genoa 0-1 (live)

domenica 11 febbraio 2018
Chievo-Genoa 0-1 (live)

GENOVA - SECONDO TEMPO

46' GOOOOOL! Genoa in vantaggio!! Laxalt al volo col mancino insacca! 0-1 al Bentegodi in pieno recupero

42' Pandev, entrato in area di rigore palla al piede, ha spianata la strada verso il gol ma inspiegabilmente tarda a tirare e si fa murare col corpo da Sorrentino. Il Genoa spreca l'occasione migliore della gara. 

38' Altro cross di Bessa al centro, il Chievo si salva ancora. Poi l'azione rossoblù prosegue senza altri sussulti. 

37' Cross teso in area da Bessa, Laxalt sbilanciato dal difensore non ci arriva per un pelo!

35' Laxalt la mette in mezzo ma il cross viene respinto

31' Cambio anche nel Chievo: Gaudino per Birsa

31' Entra Bessa al posto di Hiljemark

26' Genoa, entra Lazovic al posto di Pereira

22' La battuta non sortisce effetti. Risultato ancora fermo sullo 0-0

21' Ammonito fallo per un fallo su Lapadula. Si batterà un calcio di punizione

15' Secondo cambio per i cilvensi: esce Inglese, entra Pellissier

13' Chievo: esce Giaccherini, entra Castro

12' Azione che si sviluppa rasoterra, Rigoni tocca per Pandev ma c'è la deviazione in corner

11' Genoa che ora subisce un po' il pressing alto del Chievo

5' Bastien, smarcato, arriva su un cross rasoterra, ma la sua conclusione è debole. Rischio per il Genoa

1' Si riparte dallo 0-0 del primo tempo

PRIMO TEMPO

46' Galabinov infortunato, al suo posto entra subito Lapadula. 

43' Galabinov prova il dai-e-vai per Hiljemark, ma i due non si capiscono

36' Pandev insacca sotto la traversa, ma è fuorigioco

33' Galabinov spalle alla porta riceve un pallone illuminante, si gira e conclude con un missile di poco a lato. Ma la posizione era irregolare. 

29' Galabinov prova il tiro ad effetto dalla distanza, niente da fare

28' Biraschi aveva provato a servire Galabinov con un lancio lungo, ma l'attaccante è stato anticipato

24' Bastien tira da fuori area ma la sua conclusione non impensierisce Perin

21' Grave errore difensivo sulla corsia destra del Genoa, ma il Chievo non riesce ad approfittarne

17' Genoa che rischia su un cross del Chievo respinto malamente da Spolli

14' Ammonito Spolli. Genoa molto propositivo in questa fase

11' Ottimo recupero di Zukanovic da cui scaturisce il contropiede rossoblù con Hijlemark che arriva sul fondo e non riesce a effettuare il cross

6' Prima Pandev e poi Galabinov cercano di rendersi pericolosi, ma Sorrentino è attento 

1' Comincia la partita al Bentegodi. Il Genoa è in campo con la terza maglia (blu con calzettoni e calzoncini rossi)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Gamberini, Gobbi; Bastien, Radovanovic, Giaccherini; Birsa; Inglese, Meggiorini

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Pereira, Hiljemark, Bertolacci, Rigoni, Laxalt; Pandev, Galabinov

"Servirà una grande prestazione contro un avversario motivatissimo": parole del tecnico del Genoa Davide Ballardini in vista della trasferta di Verona per la sfida al Chievo: fischio d'inizio alle 15.  E guai, dopo il successo con la Lazio, a prendere sottogamba la partita, fa intendere l'allenatore rossoblù.

"Sottogamba non si prende niente - dice il mister - Il Chievo è una squadra 'educatissima' che ha insegnato a tutti come stare in serie A e lo fa da anni. Loro in crisi? Saranno motivatissimi. In casa è una formazione che aggredisce da subito, per questo dovremo essere molto bravi a controbattere la loro ferocia. Sappiamo che sarà una gara molto difficile ma ne abbiamo giocate tante così e le abbiamo superate".

Nonostante l'entusiasmo per i tre punti conquistati all'Olimpico contro la Lazio la parola d'ordine per Ballardini è umiltà. "Dovremo avere tantissima umiltà. Sono contento - aggiunge - che i giocatori abbiano detto che sarà più difficile che contro la Lazio, ma alle parole dovevono seguire i fatti. Conta quello che si dimostrerà in campo".

Il tecnico ha parlato dell'ultimo arrivato. il difensore marocchino 'mandato' da Benatia, El Yamiq. "El Yamiq è stato convocato anche se è un po' stanco perché arriva da un torneo dove ha giocato sempre - spiegato Ballardini - E' un difensore centrale che può però ricoprire tutti i ruoli della difesa a tre, in particolare la posizione di centrodestra. Ha dimostrato entusiasmo ed un acquisto azzeccato per qualità". Il Genoa dovrà fare a meno dello squalificato Rossettini e degli infortunati Izzo, Veloso, Rossi, Taarabt e Rosi.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place