SALUTE E MEDICINA

Genova nona tappa dello 'Street Health Tour' organizzato da Fondazione Ania

Check up medici gratuiti: controlli su vista, udito, polmoni e funzioni cardiache

venerd́ 13 ottobre 2017
Check up medici gratuiti: controlli su vista, udito, polmoni e funzioni cardiache

Nove tappe per promuovere tra gli italiani stili di vita corretti e salutari. Sono quelle dello Street Health Tour, la manifestazione itinerante organizzata dalla Fondazione ANIA che si chiuderà a Genova dopo aver toccato altre 8 città italiane, offrendo la possibilità di svolgere check up medici gratuiti.

Domenica 15 ottobre il tour arriverà a Genova, in piazza Mandraccio: dalle 10 alle 18 sarà presente un truck, all’interno del quale saranno allestite postazioni per controlli gratuiti su vista, udito, riflessi, concentrazione di monossido nei polmoni e funzioni cardiache. Ad effettuarli sarà personale medico specializzato, che con l’ausilio di tecnologie innovative, analizzerà lo stato di salute di coloro che lo richiederanno, fornendo anche di consigli sui corretti stili di vita. Alle persone che visiteranno il truck, infatti, verrà consegnato un opuscolo in cui sono descritti i principi di una sana alimentazione, le regole per evitare le conseguenze della vita sedentaria, i consigli per un adeguato consumo di bevande alcoliche e gli avvertimenti sui rischi legati al tabagismo.

Quella che si conclude a Genova è la seconda edizione dello Street Health Tour, realizzata dopo quella che nel mese di luglio ha toccato 9 tra le principali località turistiche italiane. In quell’occasione si sono sottoposte ai check up medici gratuiti oltre 800 persone: è emerso che l’80% era erroneamente convinto di condurre uno stile di vita sano e di godere di un ottimo stato di salute, ma il 52% delle persone visitate soffriva di pressione alta e il 10% aveva dichiarato di fumare oltre 20 sigarette al giorno.

Il tour è partito da Firenze il 6 ottobre e, prima di arrivare a Genova, ha fatto tappa a Rovigo, Ferrara, Bologna, Padova, Mestre, Verona e Brescia.

Commenti



I NOSTRI BLOG