CRONACA

L'Anpi annuncia: "Niente corteo per non dargli risalto"

CasaPound, convegno e apertura della sede a Genova: giornata di disagi in cittą

sabato 11 novembre 2017
CasaPound, convegno e apertura della sede a Genova: giornata di disagi in cittą

GENOVA -  Centocinquanta poliziotti a presidiare Nervi. Dal primo pomeriggio si annunciano disagi nella zona attorno al levante genovese a causa del convegno organizzato da CasaPound all'hotel Astor per l'apertura della sede genovese di via Montevideo. In città in arrivo sono previsti i principali esponenti del movimento di ultradestra. Interdette al traffico viale delle Palme e piazza Sciollo.

 L'Anpi ha già annunciato che non scenderà in piazza per non dare risalto all'evento. Discorso analogo per quanto riguarda le altre associazioni antifasciste. 

A Genova è arrivato anche il leader nazionale di Casapound Gianluca Iannone. A prendere parte al convegno sono circa 250 simpatizzanti. Qualche momento di tensione si è avuto quando un gruppo di militanti di Casapound è stato contestato da un gruppo di abitanti del quartiere. Il gruppo di attivisti è stato quindi scortato a piedi dalle forze dell'ordine al luogo dove si terrà l'indontro 

Commenti



I NOSTRI BLOG