POLITICA

Trovato l'accordo nella coalizione

Cairo, il centrodestra sceglie Lambertini per la corsa alla poltrona di sindaco

sabato 15 aprile 2017
Cairo, il centrodestra sceglie Lambertini per la corsa alla poltrona di sindaco

CAIRO MONTENOTTE - Sarà Paolo Lambertini il candidato sindaco del centrodestra a Cairo Montenotte. Dopo lunghi conciliaboli e incontri tra i rappresentanti della coalizione alla fine ha prevalso il nome proposto e fortemente voluto da Forza Italia. Lambertini ha vinto il testa a testa con l'ex sindacalista Roberto Speranza, caldeggiato dalla Lega Nord. In precedenza aveva fatto un passo indietro l'avvocato Francesco Legario.

Alla fine nel centrodestra ha prevalso l'unità d'intenti. L'obiettivo della coalizione è riconquistare dopo anni di amministrazione di centrosinistra il comune dell'alta Val Bormida e per farlo ha prevalso la strategia di coalizione già usata per conquistare la Regione. 

"Una scelta presa in comune accordo con Roberto Speranza a garanzia di una condivisione e determinazione sull'obiettivo che questo gruppo ha. L'unità e la voglia di vincere sono il filo conduttore di questo gruppo" sottolinea in una nota il candidato sindaco. Matteo Pennino e Fabrizio Ghione sono gli altri nomi dei candidati sindaco che si contenderanno con Lambertini la poltrona di primo cittadino. Pennino è il nome fortemente caldeggiato e voluto dal sindaco uscente Fulvio Briano. Fabrizio Ghione, ex assessore nella giunta Briano, si propone come rappresantante di una lista moderata vicina alla corrente cattolica.   

Commenti



I NOSTRI BLOG