CRONACA

Ipotesi malore, nessun segno di morte violenta

Cadavere trovato nel fiume Centa: Ŕ un ex dipendente dell'ospedale

lunedý 13 marzo 2017
Cadavere trovato nel fiume Centa: Ŕ un ex dipendente dell'ospedale

ALBENGA - È stato identificato il corpo dell'uomo ritrovato domenica pomeriggio nel fiume Centa ad Albenga. Si tratta di un ex dipendente dell'ospedale, di 58 anni. Sul caso indagano i carabinieri. Sul corpo non sarebbero stati trovati al momento segni che possano fare pensare a una morte violenta. Si ipotizza dunque un malore che può avere provocato la caduta dell'uomo nel fiume.

Il cadavere era stato segnalato da alcuni passanti che avevano avvertito le forze dell'ordine intorno alle 16 dopo aver notato il corpo senza vita a lato del corso d'acqua. L'avanzato stato di decomposizione ha reso difficile il riconoscimento. Probabile che si trovasse in acqua già da molti giorni.

La Procura di Savona ha disposto l'autopsia. Al momento non è esclusa nessuna ipotesi.  

Commenti



I NOSTRI BLOG