CRONACA

Allarme Coldiretti: "Danni per almeno 50mila euro"

Branco di mucche e tori selvaggi distrugge i campi nel Golfo Dianese

venerd́ 13 aprile 2018
Branco di mucche e tori selvaggi distrugge i campi nel Golfo Dianese

DIANO MARINA -  L'entroterra del Golfo Dianese, da Diano Marina a San Bartolomeo al mare, è ostaggio di un branco di decine di mucche e di tori, allo stato brado, che stanno distruggendo le coltivazioni.

A lanciare l'allarme è Coldiretti. "Il proprietario recuperi gli animali e li chiuda in stalla", dice Coldiretti, altrimenti l'allevamento "deve essere sequestrato". "I danni ammontano ad almeno cinquantamila euro: tra perdita di produzione delle aziende e terrazzamenti abbattuti. Senza contare i danni all'olivicoltura con le reti di raccolta delle olive che sono andate distrutte", afferma Mattia Novaro, segretario della Coldiretti di Imperia.

Gli animali sono denutriti, scendono a valle affamati. Una donna è stata caricata da una di queste bestie. Il problema si è acutizzato negli ultimi sei mesi, da quando il proprietario ha perso di vista il proprio allevamento che, pascolando in zone non recintate, ha iniziato a dispersi.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place