ECONOMIA

Rispondono a richiesta skill professionali,garantita occupazione

Blue economy, Spezia vara corsi a misura di aziende

venerd́ 16 giugno 2017
Blue economy, Spezia vara corsi a misura di aziende

LA SPEZIA - Percorsi formativi e master job per giovani e adulti in cerca di lavoro nel settore della blue economy. Li propongono alla Spezia l'ente Cisita dedicato alla formazione Superiore e la Scuola Nazionale Trasporti e Logistica che hanno coordinato, con Confindustria, proposte misurate sulle richieste delle aziende del settore nautico e portuale. Cisita propone attraverso il progetto 'Salite a bordo' il percorso formativo per Capo Barca, il coordinatore lavori a bordo nave nei cantieri di manutenzione, anche per over 40. Attivato anche il percorso relativo alla figura di operatore polivalente per la nautica.

Gli esiti occupazionali minimi superano il 50% dei 30 allievi ammessi. La Scuola Trasporti propone invece tre percorsi relativi ai 'Porti e occupazione blu' che coinvolgeranno 46 allievi di cui almeno 31 troveranno occupazione al termine del progetto: addetto ufficio merci da luglio per gli under 25, operatore polivalente terminal da gennaio 2018 e il corso post laurea di logistic manager per laureati. Saranno coinvolte Università di Genova e scuole di alta formazione di Barcellona, Anversa e Malta. Al termine di tutti e cinque i percorsi le aziende coinvolte daranno il loro contributo offrendo un tirocinio formativo. La Regione Liguria sostiene le attività formative con fondi Fse per circa 600 mila euro. "In futuro nel porto spezzino avremo oltre 2 milioni e mezzo di container - ha ricordato il presidente della Scuola Trasporti Piergino Scardigli -. L'incremento vedrà anche necessità di nuove competenze".

"Sono percorsi che si aprono sulla richiesta di skill professionali adeguati a determinate mansioni - ha aggiunto la vicepresidente di Confindustria La Spezia Giorgia Bucchioni - e che garantiscono quindi un'occupazione professionale ad altissimo livello e in percentuali molto alte rispetto al corso".

Commenti



I NOSTRI BLOG