SALUTE E MEDICINA

Protocollo sperimentale con Meyer e Bambino Ges¨

Bambini disabili, novitÓ dal Gaslini: ecco il certificato veloce per l'Inps

martedý 05 settembre 2017

Dal 14 settembre l'ospedale Gaslini di Genova sarÓ una delle tre strutture sanitarie d'eccellenza italiane ad offrire un 'certificato veloce per i bambini disabili'.


GENOVA -  Dal 14 settembre l'ospedale Gaslini di Genova sarà una delle tre strutture sanitarie d'eccellenza italiane ad offrire un 'certificato veloce per i bambini disabili'. Così si ridurranno i disagi dei pazienti e delle loro famiglie nell'iter sanitario per il riconoscimento delle prestazioni assistenziali di invalidità e di handicap, alle quali hanno diritto.

Il progetto sperimentale è stato presentato al Gaslini dal presidente dell'Inps Tito Boeri e dal presidente dell'istituto Pietro Pongiglione. Il protocollo sperimentale, la cui durata prevista è di 18 mesi, è stato sottoscritto dall'Inps, dall'ospedale genovese, dall'Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer di Firenze e dall'Ospedale Bambino Gesù di Roma.

"Ha lo scopo di agevolare e far risparmiare tempo, fatiche, sofferenze e denaro ai bambini e alle loro famiglie - spiega Pongiglione - e permetterà ai medici di queste strutture di utilizzare il certificato specialistico pediatrico", grazie al quale sarà possibile acquisire fin da subito - durante il ricovero o cura presso le strutture sanitarie - tutti gli elementi necessari alla valutazione medico legale, evitando al minore eventuali ulteriori esami e accertamenti".

 "L'obiettivo è facilitare l'accesso dei minori diversamente abili alle prestazioni assistenziali dell'Inps - commenta Boeri - abbiamo visto che ci sono molte famiglie che non usufruiscono dei loro diritti perché non informate o a causa della serie di visite necessarie, quindi vogliamo velocizzare il processo e ridurre al massimo il numero di controlli a cui il bambino dev'essere sottoposto, per erogare le prestazioni nel più breve tempo possibile".

Commenti



I NOSTRI BLOG