CRONACA

Nei giorni scorsi volantini minacciosi davanti agli asili

Allarme bomba in Comune a Lerici 'sabota' l'incontro anti omofobia

venerd́ 06 ottobre 2017
Allarme bomba in Comune a Lerici 'sabota' l'incontro anti omofobia

LA SPEZIA -  Forse ha voluto disturbare l'iniziativa sull'identità di genere e sulle discriminazioni sessuali il 'mitomane' che oggi ha chiamato il 112 avvertendo della presenza di un ordigno esplosivo all'interno del Comune di Lerici. A Palazzo Civico avrebbe dovuto svolgersi infatti un incontro, richiesto dalla minoranza, cui erano presenti membri della Rete anti omofobia transfobia. Invitati anche Cathy La Torre, segretaria nazionale di Sinistra Italiana, e lo scrittore Saverio Tommasi.

Il Comune è stato immediatamente sgomberato e perlustrato in ogni angolo dagli uomini dell'Arma e della Polizia Municipale. Ma niente di sospetto è stato trovato. L'evento in programma, che è stato organizzato a seguito dei volantini minacciosi affissi davanti gli asili lericini contro le insegnanti che impartirebbero ai bambini la 'teoria del gender', si è comunque tenuto in uno spazio esterno. La chiamata sarebbe partita da una cabina telefonica già rintracciata nello Spezzino. Sono in corso le indagini.

Commenti



I NOSTRI BLOG