POLITICA

L'idea di Peracchini per sostentare il sistema museale

Alla Spezia le sale del Museo Lia affittate per eventi privati e cerimonie

sabato 12 agosto 2017
Alla Spezia le sale del Museo Lia affittate per eventi privati e cerimonie

LA SPEZIA - Aziende e privati cittadini potranno affittare presto una sala del Museo Lia della Spezia per organizzare eventi e cerimonie. Lo hanno annunciato stamattina il sindaco Pierluigi Peracchini e l'assessore alla cultura Paolo Asti, che insieme alla giunta hanno visitato il museo spezzino e incontrato la stampa prima delle ferie d'agosto.

"Questa è una novità assoluta che delibereremo presto. Sarà possibile affittare la stanza delle 'nature morte', a disposizione dei cittadini e delle aziende che vorranno creare eventi. Un'occasione di sostentamento per il sistema museale spezzino ma anche di conoscenza per i tesori che vi sono custoditi" ha detto Peracchini.

A poco più di un mese dall'elezione, per l'amministrazione Peracchini è stata anche l'occasione per fare un primo bilancio. Ma soprattutto per definire gli obiettivi dei prossimi mesi. "Non abbiamo perso un minuto, sia sul tema dei rifiuti attraverso pulizie straordinarie e squadre di emergenza, sia sul tema della sicurezza con provvedimenti straordinari contro l'abusivismo".

 Il lavoro sarà sul progetto di rifacimento di piazza del Mercato "presto a disposizione dei cittadini" e su un intervento di miglioramento dei giardini pubblici. Peracchini conferma di voler tornare sul Puc. "Lo stiamo modificando recependo le osservazioni di chi vuole investire nella città. Avremo una città dal punto di vista economico risvegliata e dal punto di vista ambientale risanata".

Nel bilancio verranno poi ricercate risorse da spostare sui servizi sociali per combattere le difficoltà e la solitudine degli anziani. E poi i 'turismi'. "Stiamo investendo sull'esposizione museale del sottomarino Leonardo assieme a Marina Militare, Autorità Portuale e Fincantieri. Ma anche su un brand che ci identifichi in tutto il mondo e che possa valorizzare le bellezze e i nostri musei".

Commenti



I NOSTRI BLOG