CRONACA

Notte di intenso lavoro per i vigili del fuoco

Alberi sradicati e incendi sterpaglie, Ponente sferzato dal forte vento

sabato 07 ottobre 2017
Alberi sradicati e incendi sterpaglie, Ponente sferzato dal forte vento

SANREMO - Alberi pericolanti, incendi e pali abbattuti. Il forte vento che questa notte ha colpito il Ponente della regione ha costretto i vigili del fuoco a un intenso lavoro.

La situazione peggiore nell'imperiese. In corso Cavallotti a Sanremo un ramo si è staccato a causa dal forte vento e si è appoggiato sui cavi del filobus. Poco dopo un albero è stato sradicato finendo in mezzo a via Goethe, sempre a Sanremo. immediato l'intervento dei pompieri per mettere in sicurezza le zone. Tanti infine gli interventi di messa in sicurezza in tutta la provincia per alberi o pali della luce pericolanti.

Il forte vento che ha spirato nella notte ha alimentato numerosi incendi di sterpaglie. Roghi sono divampati a Torri di Ventimiglia, San Giacomo di Camporosso, Vallebona, Poggio di Sanremo e a Pompeiana. In tutti i casi si tratta di piccoli incendi rimasti lontani dalle abitazioni ma che hanno costretto i vigili del fuoco a una notte di intensa attività.

Problemi anche nel savonese. Ad Albenga un albero, colpito dal forte vento, è finito sul manto stradale, anche in questo caso l'intervento dei pompieri è servito per mettere in sicurezza la zona. Ma la situazione più preoccupante si è vissuta a Quiliano, in località Tiassano: qui un incendio di sterpaglie è divampato in una zona circoscritta tra la linea ferroviaria e l'autostrada A10. Nella notte il rogo è stato spento e subito dopo sono iniziate le operazioni di bonifica. Incendio di sterpaglie anche a Millesimo ma in quest'ultmo caso le fiamme sono sempre rimaste lontane da strade e centri abitati.  

 

Commenti



I NOSTRI BLOG