CRONACA

Aggredita marted́ scorso a Sanremo. Oggi la convalida dell'arresto

Accoltellata dall'ex compagno, per i referti medici Manuela ha rischiato di morire

venerd́ 26 aprile 2019
Accoltellata dall'ex compagno, per i referti medici Manuela ha rischiato di morire

SANREMO -  Le coltellate subite hanno sfiorato parti vitali. E’ questa la conferma che arriva dai referti medici effettuati su Manuela Ciuffi, la donna di 49 anni aggredita dall’ex compagno Giuseppe Mamone, sulle scale che collegano via Caduti del Lavoro e corso Inglesi, nella zona dell’ex funivia, martedì scorso.

Ora sta meglio, non è in pericolo di vita ma dopo il grande spavento Manuela dovrà certamente riprendersi dallo shock subito. Si trova ancora in ospedale. L’aggressore, 68 anni, è stato bloccato poco dopo dai carabinieri in piazza Eroi Sanremesi grazie alle segnalazioni arrivate dai cittadini che hanno per primi soccorso la donna ferita che si era faticosamente trascinata in un punto visibile ai passanti. Mamone al momento del fermo aveva ancora in mano il coltello sporco di sangue. Oggi l’uomo verrà ascoltato dal magistrato incaricato per la convalida dell’arresto.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place