CRONACA

Lei italiana, lui tunisino con un bimbo di 7 mesi

Abusivi in casa popolare a Pra' con regolare contratto elettrico

giovedý 22 febbraio 2018
Abusivi in casa popolare a Pra' con regolare contratto elettrico

GENOVA -  Una coppia di trentenni che occupava abusivamente a Genova un alloggio di Arte, l'istituto delle case popolari, ha ottenuto un regolare contratto di fornitura di energia elettrica. L'alloggio è sulle alture di Prà, nel quartiere del Cep. La coppia, lei italiana, lui tunisino, è stata scoperta e denunciata dai carabinieri per occupazione dell'alloggio.

I militari erano arrivati all'alloggio insieme agli ispettori di Arte per un controllo. Quando i militari hanno notato la luce e gli elettrodomestici accesi hanno chiesto dove stavano prendendo l'energia elettrica, convinti di poter contestare il anche il furto di elettricità.

La coppia, che ha un figlio di 7 mesi, ha esibito un regolare contratto stipulato con un'azienda che fornisce elettricità, dicendo di aver sempre pagato le bollette. La coppia non è stata sfrattata, per tutelare il piccolo, ma la vicenda sarà approfondita da Arte. Il caso è stato segnalato ai Servizi Sociali del Comune.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place