CRONACA

Duemila ore per un anno e mezzo di formazione

A Villa Figoli di Arenzano al via il corso Its per pasticceri e cuochi di bordo

lunedì 20 marzo 2017

Al via stamani il primo corso per panettieri e pasticciere di bordo, a villa Figoli di arenzano. Venti giovani con il posto di lavoro pressoché assicurato a bordo delle navi.


GENOVA -  Ventidue allievi, un anno e mezzo di durata, duemila ore di lezioni e formazione a bordo.  A Villa Figoli di Arenzano parte il primo corso di istruzione tecnica superiore per la formazione di pasticceri e panettieri di bordo. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra la fondazione Its Accademia italiana marina mercantile e Costa Crociere. Fondamentale, per l’avvio del progetto, il contributo finanziario del Miur (ministero dell’Istruzione, università e ricerca).

Dei 22 ragazzi iscritti, 10 arrivano dalla Liguria, 5 dal lazio, 3 dalla Sicilia, 3 dal Piemonte e 1 dalla Campania. Il corso si alternerà in 4 diversi moduli  distinti in una prima fase di orientamento, lezioni in aula e laboratori. Nella seconda fase i ragazzi saliranno a bordo per prendere pratica e dimestichezza con il  mondo che ruota attorno alle Crociere. Si tratta di un corso di alta qualità per la formazione di personale di hotellerie di bordo . E alla fine del corso le possibilità di ottenere un contratto retribuito sono molto alte, infatti Costa Crociere ha garantito l’assunzione per il 70% degli allievi che completeranno il percorso formativo. Eugenio Massolo, direttore Marina Mercantile di Genova sottolinea: “E’ il primo corso in Italia dedicato a questa professione, e grazie a Costa Crociera le possibilità di assunzione al termine delle ore di formazione è quasi sicura”. Felici e pieni di aspettative i giovani allievi, per tutti un sogno che si realizza, e all’orizzonte un vero e proprio contratto di lavoro.

Commenti



I NOSTRI BLOG