CRONACA


A Sanremo un detenuto schizza di sangue gli agenti. A Genova un altro brucia la cella

domenica 30 giugno 2019
A Sanremo un detenuto schizza di sangue gli agenti. A Genova un altro brucia la cella

SANREMO - Problemi nelle carceri di Sanremo e Genova. Il primo caso è stato denunciato dal coordinatore regionale della Uilpa Polizia penitenziaria Fabio Pagani secondo il quale ieri pomeriggio un detenuto si è procurato delle profonde ferite, utilizzando una lametta facendo schizzare il sangue addosso ai poliziotti che erano intervenuti. I due poliziotti sono stati trasferiti in stato di shock all'ospedale cittadino per l'avvio della profilassi. Ricoverato anche il detenuto per le ferite autoinferte.

Il secondo problema si è verificato nel carcere genovese di Marassi dove, secondo il segretario del Sappe Michele Lorenzo un detenuto con problemi psichiatrici è andato in escandescenza rompendo i vetri della cella e poi dando fuoco al materasso. Lorenzo, in previsione della visita del Guardasigilli Boinafede a Genova lunedì, chiede "che il ministro si faccia carico di attenzione dei problemi della Liguria penitenziaria in un momento di elevata criticità".

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place