CRONACA

Ai Magazzini del Cotone l'inaugurazione della mostra

A OrientaMenti i testamenti dei grandi: "Io, Cristoforo Colombo, nato a Genova"

marted́ 14 novembre 2017
A OrientaMenti i testamenti dei grandi:

GENOVA - Ci sarà anche il documento autografo di Cristoforo Colombo con la dichiarazione di nascita a Genova, che dovrebbe togliere i dubbi anche ai più scettici. Dalle poche cose lasciate da Giuseppe Garibaldi ai lasciti milionari di Marconi, dalle preghiere di papa Giovanni XXIII all'esaltazione fascista di D'Annunzio fino al terribile testamento morale di Ambrosoli.

Sono una trentina i testamenti di grandi italiani che grondano storia e che verranno esposti a Genova per la mostra, curata dal Consiglio nazionale del notariato e sostenuta da Regione Liguria. La mostra, che verrà inaugurata il 16 novembre per chiudersi il 10 dicembre, si intitola 'Io qui sottoscritto' e mette a disposizione del grande pubblico le ultime memorie di grandi personaggi: Garibaldi, Colombo, Caruso, Pascoli, Paganini, Petrolini, Govi, De Gasperi, Verdi, Marconi, Pirandello, Ambrosoli.

La mostra viene presentata nell'ambito del salone 'OrientaMenti' e ha "l'obiettivo di instillare curiosità - ha detto l'assessore ligure alla cultura Ilaria Cavo - non solo verso personaggi storici ma anche per la professione notarile". I testamenti in mostra saranno approfonditi nel corso di due conferenze aperte al pubblico: la prima, il 21 novembre, sul testamento delle sorelle genovesi Brignole Sale e la seconda il 6 dicembre della grafologa Maria Teresa Morasso su 'Dal '500 al '900 la scrittura racconta'.

Commenti



I NOSTRI BLOG