SPORT

Primocanale in diretta tv a partire dalle 19.15

A Genova scoccata l'ora del derby: tutte le ultime da Sampdoria e Genoa

sabato 07 aprile 2018

GENOVA - Genova scalda i motori per il Derby della Lanterna numero 116, in programma questa sera allo stadio Luigi Ferraris con calcio d'inizio alle 20.45. Per la Sampdoria, che gioca in casa, l'obiettivo è vincere la quarta stracittadina di fila, risultato che sarebbe un record assoluto, oltre che rilanciare le ambizioni europee. Per il Genoa è l'occasione di chiudere il discorso salvezza archiviando col sorriso un campionato partito male ma tornato in piedi grazie a mister Ballardini. Una sfida che mobiliterà verso Marassi circa 32 mila spettatori e che Primocanale seguirà con una lunga diretta televisiva e web.

LA FORMAZIONE UFFICIALE DELLA SAMPDORIA

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Praet, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella, Zapata. Allenatore Giampaolo.

LA FORMAZIONE UFFICIALE DEL GENOA

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Pereira, Rigoni, Hiljemark, Bertolacci, Laxalt; Pandev, Lapadula. Allenatore Ballardini. 

QUI SAMP

Ancora qualche dubbio per Marco Giampaolo che, nella conferenza stampa della vigilia, ha indicato il derby come "un affare di famiglia". Quagliarella, recuperato, dovrebbe giocare titolare insieme a Zapata, con ballottaggio Ramirez/Alvarez sulla trequarti. Per la difesa l'alternativa è tra Regini e Strinic. "Scrivere un pezzo di storia? Sono appeso ai miei calciatori per i record", dice il tecnico a proposito del possibile poker di stracittadine. Ma attenzione al Genoa: "I loro numeri - dice - sono chiari e importanti: subiscono poco e hanno dimostrato di essere quadrati e compatti. È una squadra diversa rispetto a quella contro cui abbiamo giocato negli ultimi anni".

Tutto ok nella rifinitura di questa mattina per la Sampdoria, Giampaolo ha recuperato Barreto e Quagliarella, sono 23 i convocati. Ecco la lista completa:

  • Portieri: Belec, Tozzo, Viviano.
  • Difensori: Andersen, Bereszynski, Ferrari, Murru, Regini, Sala, Silvestre, Strinic.
  • Centrocampisti: Alvarez, Barreto, Capezzi, Linetty, Praet, Ramirez, Torreira, Verre.
  • Attaccanti: Caprari, Kownacki, Quagliarella, Zapata.

QUI GENOA

Molto più incerta la formazione rossoblù, soprattutto dopo la vittoria sul Cagliari che ha alzato le quotazioni di Medeiros, in ballottaggio con Pandev per appoggiare Lapadula. Per il centrocampo, con Hiljemark e Bertolacci potrebbero esserci Bessa, Rigoni o Cofie. E al posto di Lazovic (Rosi dà forfait) sulla fascia destra c'è chi ipotizza l'impiego di Pereira dal primo minuto. "È una partita diversa, non riesci nemmeno a descriverla - racconta Ballardini in conferenza - so che bisogna parlare poco e fare i fatti". E se Giampaolo dice che il Grifone è favorito, il tecnico rossoblù tocca ferro: "È una battuta. Con Giampaolo loro stanno facendo bene. La Samp ha personalità e una struttura importante". Il più dieci sulla terzulima? "Sarebbe da incoscienti scendere in campo più leggeri. Noi dovremo essere concentrati come sappiamo fare".

Tutto ok nella rifinitura di questa mattina a Pegli. Sul terreno di gioco mister Ballardini ha guidato le operazioni, con un risveglio neuro-muscolare e il richiamo ai dettami tattici e alle prove dei calci da fermo. Ecco i convocati:

  • Portieri: Perin, Lamanna, Zima
  • Difensori: Spolli, Rossettini, Biraschi, Migliore, Pereira, Zukanovic
  • Centrocampisti: Cofie, Bertolacci, Bessa, Omeonga,  Medeiros, Rigoni, Hiljemark, Laxalt, Taarabt, Lazovic,
  • Attaccanti: Lapadula, Galabinov, Pandev, Rossi

LE PROBABILI FORMAZIONI

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Praet, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella, Zapata

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Lazovic, Rigoni, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Pandev, Lapadula. 

GLI ORARI AMT: METRO APERTA FINO A MEZZANOTTE (Leggi)

PRIMOCANALE IN CAMPO

Un lungo prepartita, i commenti durante il match e poi il post con la voce dei tifosi e dei protagonisti. Sampdoria-Genoa verrà vissuta e commentata con gli inviati allo stadio Ferraris Scuderi e Russo, con il collegamento esterno di Emmanuele Gerboni con i sostenitori rossoblucerchiati e dallo studio di “Derby in Terrazza” Cesari, Porcella e Lazzara con numerosi ospiti racconteranno la partitissima fino alle 24. Il pubblico potrà come sempre interagire coi social e con telefonate in diretta e attraverso messaggi Whatsapp.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place