CRONACA

Potrebbe essere un caso di 'blu whale'

A 16 anni si lancia da una finestra della scuola: "Volevo avere un attimo di gloria"

luned́ 09 ottobre 2017
A 16 anni si lancia da una finestra della scuola:

VENTIMIGLIA - Uno studente di 16 anni iscritto a un corso per operatore elettrico si è lanciato dal secondo piano del Centro professionale per l'impiego, situato all'interno  del plesso scolastico di via Roma, a Ventimiglia.

Il giovane ha fatto un volo di 6-7 metri procurandosi diversi traumi non gravi. Non sono ancora chiari i motivi del gesto ma non si esclude che possa essere un caso di 'blu whale', il gioco che porta al suicidio. Secondo quanto appreso dopo la caduta lo studente avrebbe detto: "L'ho fatto per avere un attimo di gloria".

Lo studente era da alcuni anni in cura da una psichiatra. Il giovane, ricoverato in ospedale a Sanremo, fuori pericolo di vita, è sempre stato lucido e cosciente. A scuola raccontano che, pur avendo qualche difficoltà dell'apprendimento e del comportamento, non hai mai creato problemi. Le sue condizioni potrebbero essersi modificate di recente, secondo alcune testimonianze, a causa della momentanea assenza della psichiatra. Due settimane fa lo studente avrebbe tentato di aggredire un compagno di classe, accusandolo di avergli lanciato una gomma. Questa mattina era regolarmente entrato in classe e aveva seguito le quattro ore di lezione.

Commenti



I NOSTRI BLOG