SPORT

Sul podio, dietro a Gino, anche Mauro Miele e Augustino Pettenuzzo

33°Rally della Lanterna: Alessandro Gino domina la gara e conquista la vittoria finale

domenica 03 settembre 2017
33°Rally della Lanterna: Alessandro Gino domina la gara e conquista la vittoria finale

SANTO STEFANO D'AVETO - Alessandro Gino su Ford Fiesta Wrc ha vinto il 33° Rally della Lanterna. Secondo classificato Mauro Miele su Fiesta Wrc e terzo Augustino Pettenuzzo su Focus Wrc.

Miele non è riuscito a scalare la montagna di secondi che lo separavano dal gradino più alto del podio occupato da Gino. Il distacco tra i due piloti, che correvano su due auto quasi gemelli, alla fine si è attestato intorno ai trenta secondi.

Alessandro Gino non ha mai lasciato la testa della corsa, dopo aver vinto le prime due prove ed aver preso il largo in classifica gli è bastato amministrare la gara e portare l’auto fino al palco di arrivo sotto il castello di Santo Stefano d’Aveto, pur sempre mantenendo ritmo altissimo.

Sfortunato colpo di scena sul finale per l’alfiere di Lanterna Corse Raffo Igor che, dopo un’ottima gara, è stato costretto al ritiro sull’ultima prova speciale.

Mauro Miele e Andrea Mezzogori, poi ritiratosi per la rottura del motore, si sono dovuti accontentare ‘solo’ di alcune vittore sulle singole speciali.

Tra le due ruote motrici il primo classificato è stato Kevin Gilardoni su Renault Clio R3T davanti ad Alessandro Multari e Fausto Castagnoli rispettivamente su Citroen Saxo Kit e Peugeot 106 Maxi ambedue classe K10.

E’ stata confermata la fama del Rally della Lanterna di essere una gara tecnica ed impegnativa per uomini e macchine.  I 35 anni di Primocanale sponsor di questo grande evento, e dalla passione di Primocanale è nato anche il progetto di Rallylive.it che ha seguito passo dopo passo questo week end motoristico. E sul sito rallylive.it si possono rivedere on-demand tutti i momenti più emozionanti di questa edizione del Rally della Lanterna.

Moltissimi sono stati i ritiri per incidente o rottura meccanica. Questa mattina nella prima prova di oggi, in seguito ad un’uscita di strada Michele Guastavino e Mirella Siri, su Clio S1600, sono stati soccorsi dall’ambulanza presente sul percorso. Fortunatamente, si è appurato che l’equipaggio non ha riportato conseguenze.

Ecco le prime dieci posizioni assolute:

Gino Alessandro – Michi Daniele (Ford Fiesta Wrc)

Miele Mauro – Beltrame Luca (Fiesta Wrc)

Pettenuzzo Augustino – Tirone Elio (Ford Focus Wrc)

Vallivero Paolo – Cirillo Stefano (Citroen Ds3 Wrc)

Aragno Francesco – Segir Andrea (Peugeot 207 S2000)

Riccio Davide – Menchini Marco (Ford Fiesta R5)

Biggi Alberto – Nari Marco (Ford Fiesta R5)

Gilardoni Kevin – Bonato Corrado (Renault Clio R37)

Multari Alessandro – Brizzolara Roberta (Citroen Saxo K10)

Castagnoli Fausto – Minetti Silvia (Peugeot 106 K10)

Commenti


Galleria fotografica




I NOSTRI BLOG