ECONOMIA

Tutoraggio di Talent Garden Genova per chi condivide l'auto

'Great campus' di Erzelli, boom di iscritti per il car pooling

mercoledì 14 dicembre 2016
'Great campus' di Erzelli, boom di iscritti per il car pooling

GENOVA - È  partita da pochi giorni l’iniziativa di carpooling, promossa da Genova High Tech insieme a Talent Garden per agevolare gli spostamenti da e per il Parco Tecnologico di Erzelli. Talent Garden Genova ha organizzato in questi giorni due sessioni di informazione e tutoraggio per chi desidera condividere il tragitto in auto con i dipendenti delle oltre 20 aziende presenti all’interno del Parco Tecnologico. Un’iniziativa che ha riscosso subito un grande successo, facendo registrare oltre 100 iscritti in meno di 48 ore.

La piattaforma scelta per agevolare il carpooling, JoJob, consente inoltre di premiare chi condivide l’auto con incentivi e concorsi dedicati. Dal week-end in agriturismo, agli skipass, fino alle bottiglie di un pregiato vino biologico, sono tanti i premi messi a disposizione dal servizio allo scopo di incoraggiare ulteriormente la mobilità sostenibile.

“Talent Garden è da sempre facilitatore di progetti di innovazione - commenta Elisabetta Migone, CEO del campus genovese - Abbiamo subito accolto con entusiasmo l’idea di promuovere un progetto di carpooling perché abbiamo a cuore, oggi più che mai, la crescita di un impegno etico delle imprese. E la tecnologia non può che essere un alleato per facilitare processi che interessano tutti: dai lavoratori, all’ambiente”. 

Il progetto prevede di coinvolgere in breve tempo gli oltre 2000 utenti del Parco Tecnologico in collaborazione con le aziende locali. Maria Silva, Responsabile sviluppo Erzelli di Genova High Tech, commenta: “Erzelli deve osare, avere il coraggio di guardare la luna e non il dito: le persone che qui lavorano tutti i giorni e, spero presto, gli studenti universitari che popoleranno Great Campus sono una nuova generazione di genovesi con diversi bisogni quotidiani e sensibilità ambientale; lo dimostrano i successi di questi primi passi come il progetto del carpooling e l’asilo montessori“

Commenti



I NOSTRI BLOG