SPETTACOLI

Scritto e diretto da una superstite della tragedia

"Andrea Doria: I Passeggeri sono in Salvo?", il docu-film che racconta gli eventi a 60 anni dall'incidente

marted́ 25 ottobre 2016

GENOVA - Ha fatto incetta di premi in Italia e in Usa il docu-film di produzione italo-americana "Andrea Doria: I Passeggeri sono in Salvo?", regia di Luca Guardabascio. Il film è stato scritto e prodotto da Pierette Domenica Simpson, americana di origini italiane, superstite dell'incidente che costò la vita a 51 persone.

Il docum-film è stato presentato in Italia in un evento speciale al Museo del Mare di Genova il 25 luglio scorso, in occasione dei 60 anni della tragedia e poi in anteprima Usa al Detroit Institute of Arts il 6 ottobre scorso. A tre mesi dall'uscita, il docu-film ha già vinto tre premi, tra cui il riconoscimento come Miglior Regia e miglior Scena di Massa alla 22esima edizione del Martial Art film Festival e il riconoscimento come miglior film scelto dal pubblico al Royal Starr Film Festival di Detroit.

Pierette Simpson, che all'epoca aveva 9 anni e viaggiava con i nonni, ha voluto realizzare questo docu-film soprattutto per riabilitare la figura dell'eroico comandante dell'Andrea Doria, il capitano Piero Calamai, che fu convinto dal suo equipaggio ad abbandonare la nave solo dopo essersi assicurato che tutti i passeggeri superstiti fossero stati tratti in salvo. Il docu-film sarà presentato a Roma il 14 novembre prossimo nella sede del Parlamento.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place